Recensione per “Il compleanno”.

Ieri sera ho visto Il compleanno, film del 2009 diretto da Marco Filiberti.
Un paio di parole per descrivere il film? Che palle. Sicuramente è la combinazione più adatta.

Non c’è cosa che mi fa più incazzare delle idee mal sfruttate. Posso capire un film quando non ha idee, perfetto… viene una merda ed amen.
Ma un progetto del genere, dove ci sono anche nomi -insomma- di spicco come Alessandro Gassman o Massimo Poggio, non può permettersi di “riuscire male”.
Ok, non è un film da oscar nè un film che pretende troppo… Però le tematiche affrontate sarebbero interessanti se il film prendesse una piega coinvolgente.

Ed invece no. Recitazione quasi imbarazzante da parte di Maria de Medeiros e Michela Cescon che, durante una cazzo di vacanza, diventano donne dal ciclo perenne. Davvero! Cambiano umore come Rocco Siffredi cambia patata.
Qualcosa di veramente assurdo.

Il figo (mah, figo… è tutto soggettivo) di turno, poi? Prima si slinguazza tutte le femmine e le ingravida con un solo sguardo, poi misteriosamente si fa spalmare la crema dal protagonista depresso? Eh certo. Credibile proprio.

Come ho detto: Idee interessanti. Recitazione pessima. Credibilità sotto i piedi.
Se volete sprecare un’ora e quaranta della vostra vita fra discorsi assurdi e scopate che ammazzano la gente, questo è certamente il film che vi aiuterà.

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: