Lana Del Rey coccola il fan.

Un fan disperato o probabilmente troppo emozionato dall’incontro con la propria diva.
E ce credo. Te ritrovi la Del Rey davanti e non te fai un giro fra le sue tette?

Mito! E che dolce Lana. ♥

Tag:

13 responses to “Lana Del Rey coccola il fan.”

  1. Pier(ef)fect says :

    ma che cofana ha in testa??
    comunque carina… mi spiace che continui a fare quella che se la tira quando magari non serve…

  2. Zeno Marshall says :

    Che bisogna fa per portare il pane a casa…

  3. Sandro Roccia says :

    Lana del Rey? Non ne avevo sentito più parlare. Ha fatto quella canzone sul morire, per 2 giorni su twitter non si parlava d’altro, e poi su twitter si è parlato di tutto tranne che di lei.

    Ecco la previsione del Roccia: farà un altro album, fiacchetto, un paio di brani si sentiranno in radio per qualche settimana e poi se la ricorderanno solo i fan della prima ora. Passati 10 anni parteciperà a qualche reality e scenderà il lento oblio. Oppure avrà un avvenimento tragico e per qualche giorno occuperà le copertine delle riviste per casalinghe pettegole.
    Se fosse stata italiana avrebbe sempre potuto farsi suora, dire di aver visto la madonna di Medjugorje o Padre Pio, così un paio di libri e qualche comparsata se la rimediava… eheheheh

    • Arles says :

      Su twitter non si sarà parlato di lei ma Born To Die è il secondo album più venduto dell’anno dopo 21 di Adele.
      E secondo me, come ho già ripetuto, l’album e lei meritano.

      • Sandro Roccia says :

        Si vabbè, perché ha venduto in quei giorni in cui se ne parlava. Ora invece…

        Lei merita tantissimo, ha questo stile vintage irresistibile.
        L’album invece lo trovo piatto. Bella la nenia di Born To Die, ipnotica, e la sua voce è eccezionale. Ma l’album è di una lagna mortale, tutto praticamente uguale, che se ti distrai non capisci se ha cambiato traccia o è quella precedente…

  4. Alex says :

    Non mi toccate la bella Lana!!! sono perdutamente innamorato di lei e delle sue canzoni. 😉

    • Arles says :

      Infatti non capisco perché sia così vista male.
      Ha una voce splendida e sì, magari è un po’ troppo… pomposa, però è di genere.
      Colpisce, ha una personalità.
      Born To Die, Carmen, Radio, Dark Paradise… tutte perle.

      Comunque, benvenuto Alex! 🙂

  5. sonoromeo says :

    Dunque, lei mi piace ma l’album è una lagna pazzesca. Io non sono riuscito ad arrivare all’ultima traccia senza aver voglia di suicidarmi! Un po’ di vita, Lana…

    • Arles says :

      Ecco, su questo concordo. 😀
      L’album è molto bello ma da depressione garantita.
      Magari un po’ di vita con il prossimo lavoro non farà male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: