Nuovo bimbo in casa Arles.

Dopo che il portatile di mia sorella venne chiamato Brian, in onore di quel gran bel pezzo di figliolo di Brian Kinney, abbiamo scelto di continuare la tradizione chiamando il mio pc-fisso Justin. Loro poi divennero amanti segretamente, mentre noi dormivamo, ma quella è un’altra storia.

Poi fu il tempo dell’HD esterno, che venne chiamato Ted, perché molto affidabile e noiosetto. Purtroppo io lo ruppi e quindi Ted aspetta ancora nel paradiso della tecnologia di essere ricomprato e di risorgere in versione 2.0.

Poi arrivò l’Xbox 360 che acquisì lo straordinario privilegio di essere Emmett, perché colorata e dedita al gioco.

E ieri c’ha raggiunto un nuovo bimbo, in casa Arles, un nuovo televisore LG 42LK430. Niente all’avanguardia, soprattutto calcolando a che punto è arrivata la tecnologia da due anni a questa parte, ma sicuramente per il prezzo è stato un affare (349 euro spesi. Su Amazon sta a 699).

Lui è in realtà è una lei. E si chiama Debbie, in onore di quella grandissima figona con i capelli rossi che è la madre di Michael (il fatto che lui non sia stato cagato, è perché è l’unico personaggio di Queer as Folk che sta ad entrambi sulle palle).

Sta mattina mi sono riservato di provarla con un giochettino… e sembra carina. D’ora in poi mi sfonderò di Xbox.

Tag:, , , ,

2 risposte a “Nuovo bimbo in casa Arles.”

  1. lawliet1992 dice :

    Bellissimi i nomi!! XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: