Liberté, Égalité, Fraternité, Bebé.

FRANCIA
Maggio 2012: Il nuovo presidente François Hollande assicura nozze e adozioni da parte di coppie omosessuali in Francia;
Giugno 2012: Conferma, promuove e sviluppa il progetto del governo di portare avanti la lotta per l’uguaglianza dei diritti;
Gennaio 2013: Verranno rese disponibili le nozze civili e le adozioni da parte di coppie omosessuali in Francia.

Per chi fosse dubbioso, click all’articolo del Corriere della Sera.

ITALIA

Gennaio 2008: ?
Gennaio 2009: ?
Gennaio 2010: ?
Gennaio 2011: ?
Gennaio 2012: ?
Gennaio 2013: ?
Gennaio 2014: ?
Gennaio 2015: ?
Gennaio 2016: ?
Gennaio 2017: ?

ecc, ecc, ecc…

Sarò pure fazioso, di parte o quello che vi pare. Ma i fatti parlano.
I gay in Italia sono cittadini di serie B, in Europa no.

Tag:, , , ,

7 responses to “Liberté, Égalité, Fraternité, Bebé.”

  1. lawliet1992 says :

    La speranza è l’ultima a morire, no? 😉

    • Zeno Marshall says :

      Attenti che quando finisce la speranza inizia l’incazzatura bella e buona!

      • Arles says :

        Infatti io alla speranza non ci credo più.

      • lawliet1992 says :

        Dai ammettiamolo.. l’italia ci è sempre arrivata in ritardo ù.ù
        Ce l’ha nella natura.
        Un esempio? Quando esistevano stati già belli e compatti l’italia se la spassava divisa in piccoli staterelli. E’ uno stato relativamente giovane. Probabilmente le serve più tempo per arrivarci ma sono convinto che se non sarà oggi sarà domani. 😀

        • Arles says :

          Mah… credo che il problema non sia la poca unione dell’Italia.
          Anzi, gli italiani sono pure troppo omologati e simili fra loro.
          Tutti che seguono le stesse mode, tutti che non si interessano, tutti che la pensano allo stesso modo.

          Il fatto è che io non credo più all’Italia che si rialza.
          Anzi, credo al fatto che l’Italia venga rialzata… dalle direttive europee e da chi si impegna per far sollevare questo stato.
          Ma sono certo che, se tutto fosse lasciato in mano agli italiani, non vedremmo mai i diritti che ci spettano.

          In breve: se si arriverà al matrimonio civili e alle adozioni in Italia sarà perché l’Europa spinge per questo e non perché l’Italia ha subito una vera e propria rivoluzione culturale e mentale.

          • lawliet1992 says :

            Ma io non mi stavo riferendo al fatto che gli italiani sono poco uniti (cosa che effettivamente è vera ma non ci si può fare niente a meno che non cominciamo a attaccare la gente con l’attak… che battuta infelice -.-) ma al fatto che l’italia è un po’ ritardata. E se le servirà una mano, dall’Euorpa o da chi per essa, per crescere mentalmente in maniera più veloce, ben venga l’aiuto! =)

            • Arles says :

              Io sono molto ma molto dubbioso circa un futuro roseo per l’Italia e gli italiani.
              Per questo prendo sempre con più entusiasmo i consigli di chi mi dice di spostarsi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: